advertisement

La Spezia, cosa fare e cosa vedere

citta la spezia

Liguria, regione affascinante e ricca di attrazioni, scelta davvero da tantissimi turisti, per il suo mare, per le sue città ed attività. Tra le sue città troviamo La Spezia, città davvero meravigliosa e ricca di tante cose da visitare e da fare. Scopriamo insieme questo fantastico luogo.

Dove si trova La Spezia

La Spezia si trova all’estremo levante della regione Liguria, in Italia, a pochi chilometri dal confine con la Toscana, al centro di un profondo golfo naturale, nella regione dell’antica città romana di Luni.

Cosa vedere a La Spezia

La Spezia è una meta scelta da tanti turisti. Vanta di meraviglie tutte da scoprire. Un numero significativo di musei, sia artistici che marittimi che rendendo La Spezia un luogo imperdibile per gli appassionati di arte e storia.

I vicoli del centro storico, con il loro carattere unico, le pittoresche passeggiate tra le palme e le affascinanti scalinate in stile liberty ed il suo vivace mercato, un luogo dove si respira l’autentica vita locale. i panorami mozzafiato sono sempre a portata di mano.

II centro storico e le scalinate

La prima cosa da vedere a La Spezia, sarà sicuramente il centro storico. Bellissimo, importante punto d’incontro tra giovani e turisti che vogliono passeggiare facendo shopping e rilassandosi, magari prendendo da bere in uno dei tanti locali presenti. Una suggestiva caratteristica della Spezia sono le numerose scalinate che ornano la città, ognuna con le proprie forme e colori.

La loro funzione è quella di andare ad unire le colline circostanti con il centro spezzino. Le scalinate che meritano sicuramente una visita sono quella dedicata a Quintilio Sella e la Spallanzani.

Il Lungomare

Con le sue viste pittoresche sul Golfo dei Poeti, il lungomare si estende per diversi chilometri lungo il porto, creando una fresca oasi marittima nel cuore della città. Durante le calde giornate estive, è l’ambiente ideale per una passeggiata rilassata al fresco, circondati dal panorama mozzafiato del Mar Mediterraneo.

Ristoranti e caffè con vista sul mare, non molto distante si trova il moderno porto commerciale, dove è possibile osservare le navi in arrivo e in partenza o semplicemente godersi il panorama della città e delle sue colline circostanti dal mare. Situati a metà del lungomare, questi giardini ben curati offrono splendidi angoli verdi per rilassarsi, con spazi per picnic, giochi per bambini ed una splendida vista sul mare.

Porto Mirabello

Passeggiando per il lungomare si incorrerà nel porto Mirabello. Un porto moderno, pieno di lussuosi Yatch, circondato da ristoranti e caffè ed anche tante buone gelaterie.

Porto Mirabello è proprio al centro del Golfo dei Poeti ed è nato come punto di riferimento per i Superyacht nel Mediterraneo rappresentando l’esempio unico in Italia di Marina cittadino realizzato completamente sul mare.

Castello di San Giorgio

Imperdibile sarà sicuramente il Castello San Giorgio che si trova nel cuore della città di La Spezia ed è un luogo ricco di storia. Si tratta di una delle architetture più antiche e importanti della città, offre una passeggiata affascinante nel tempo e viste panoramiche sulla città e sul suo porto.

Il Castello San Giorgio è stato originariamente costruito come fortificazione, nel corso dei secoli, il castello ha subito numerose modifiche e trasformazioni. Ad oggi, il Castello San Giorgio ospita il Museo Civico Archeologico “Ubaldo Formentini”.

Palazzo Oldoini

Da non perdere assolutamente è anche palazzo Oldini. Questo meraviglioso palazzo oggi è conosciuto anche come Palazzo dei Nobili. La facciata è caratterizzata da un piacevole contrasto di colore tra il bianco della parete ed il rosso delle cornici delle aperture.

Sono presenti, inoltre, ricche decorazioni con fregi di conchiglie, teste di leoni e motivi floreali sui timpani delle finestre. Il palazzo nel secolo XIX è stato la residenza della famiglia Oldoini e in seguito dei marchesi De Nobili.

Palazzo del ghiaccio e Palazzo delle Poste

Imperdibili e davvero particolari, sono palazzo del ghiaccio e palazzo delle poste. Il Palazzo del ghiaccio, risalente al 1920 e antica sede della Fabbrica del ghiaccio di cui la città si dotò per conservare al meglio il cibo. La struttura si presenta come un compatto parallelepipedo di quattro piani; imperdibile è anche una visita al Palazzo delle Poste di Angiolo Mazzioni.

La bellezza dell’edificio è rispecchiata dal mosaico che riveste le pareti interne della Torre, esempio dell’arte musiva futurista, l’edificio antichissimo fu inaugurato nel novembre 1933.

Chiesa di Santa Maria Assunta

Struttura molto antica, la chiesa di Santa Maria Assunta fu edificata nel 1271 in una posizione poco distante da quella attuale. Il campanile ormai fatiscente fu demolito nel 1935 e prontamente ricostruito. Purtroppo, sarà uno dei pochi elementi della chiesa a resistere ai bombardamenti della seconda guerra mondiale, che la distrussero quasi completamente. Nel dopoguerra i lavori di ricostruzione si attivarono celermente, restituendo agli spezzini una chiesa completamente nuova con un notevole ampliamento delle navate.

Cattedrale di Cristo Re

Principale luogo di culto della città di La Spezia è la cattedrale del Cristo Re. La parte esterna di questa chiesa si presenta imponente e la sua pianta circolare salta immediatamente all’occhio. La parte interna della chiesa prende luce dal grande occhio posto al centro della enorme cupola che viene sostenuta da dodici poderose colonne che vanno a simboleggiare gli Apostoli. La cripta della Cattedrale di Cristo Re ospita delle reliquie appartenute a San Venerio. Di notevole importanza è il crocifisso posto al centro della sala risalente al XVIII secolo.

Piazza Europa

Piazza Europa è il cuore della movida a La Spezia. La piazza è una delle più belle ed ariose della città, è dominata nella parte a monte dalla mole della cattedrale di Cristo Re. Intorno ad essa sono state piantate una serie di alberi sempreverdi e, nella parte a mare, vi è una lunga fontana a forma rettangolare.

In piazza Europa si apre l’ingresso del palazzo municipale. Qui si accende la movida poiché vengono organizzati in questa pizza numerosi eventi, concerti, spettacoli, buon cibo e tanto divertimento.

Museo Navale

Da non perdere è anche il Museo Navale. Luogo affascinante per chiunque sia interessato alla storia marittima e navale. Il museo offre una vasta collezione di reperti ed esibizioni dedicate alla tecnologia e alla storia della navigazione marittima. La collezione del museo è eclettica e ampia, con migliaia di pezzi in esposizione. Questi includono modelli di navi storiche, strumenti nautici antichi, armi navali, uniformi, documenti e fotografie.

Tra le esposizioni più suggestive ci sono i modelli dettagliati di navi e sottomarini, che offrono uno sguardo ravvicinato alle complesse ingegnerie delle navi. Inoltre, il museo offre un programma di attività educative per scuole e gruppi, includendo visite guidate e workshop.

Teatro Civico

In piazza Mentana, si trova il più importante teatro di tutta La Spezia, il Teatro Civico. L’edificio venne costruito a partire dal 1840 in stile neoclassico. La struttura fu edificata secondo uno schema rigido con quattro ordini di palchi e il loggiato sovrastato da un timpano. Una delle maggiori particolarità del Teatro Civico è la cupola apribile sulla quale sono state disegnate le costellazioni zodiacali che, nelle sere d’estate, possono essere ammirate dal vivo con l’apertura della struttura.

Giardini pubblici

Proseguendo per il lungomare ci si imbatte nei giardini pubblici. Uno spazio verde immenso, bellissimo per godersi momenti di relax con la propria famiglia. I giardini pubblici sono sempre una sorpresa, per la vastità, per la varietà di piante e per la bellissima posizione sul mare.

La parte più antica e anche più suggestiva è il cosiddetto Boschetto che risale al 1825.  È presente anche un’area di sgambamento per cani.

Cinque Terre e riviera spezzina

Non distante da La Spezia, troviamo le cinque terre, che rappresentano una delle più belle, uniche ed incredibili zone di tutto il mediterraneo. Sono cinque “piccoli” borghi dove si trova il mare ma anche tante cose da visitare, luogo prettamente turistico, raggiungibile con il treno.

La riviera spezzina invece, è un tratto costiero che si distingue per i suoi ripidi pendii che si gettano a picco sul mare e per i molti borghi che si sviluppano proprio sui promontori e sulle insenature. Suggestiva e affascinante: così si potrebbe definire questa zona ligure. La riviera spezzina, insieme al Golfo dei Poeti, è una delle quattro aree in cui viene ripartita la Provincia di La Spezia. La bellezza del posto è consacrata anche dall’Unesco che nel 1997 ha incluso le Cinque terre, insieme a Porto Venere e alle isole Palmaria, nei Patrimoni dell’umanità.

Mare e spiagge a La Spezia

Ci sono tante spiagge da visitare qui, tra cui: La Baia Blu, a pochi chilometri da La Spezia, offre un’ampia spiaggia sabbiosa, acque azzurre e uno scenario naturale d’eccezione. Questa baia deliziosa è perfetta per le famiglie, grazie ai suoi servizi eccellenti che includono bar, ristorante e piscina; punta corvo che è raggiungibile via mare o attraverso un sentiero con oltre 700 scalini.

La spiaggia di fiascherino, dove ci sono stabilimenti balneari pronti ad accogliere tutti.

Cosa fare a La Spezia

Parola d’ordine quando si arriva a La Spezia è sicuramente relax e divertimento. Ci si potrà rilassare in spiaggia, oppure nei fantastici giardini, si potrà andare in giro a visitare la città, il centro storico ed i vari monumenti e per i più golosoni si potrà fare un tour tra i vari ristoranti che propongono gli ottimi piatti tipici della zona.

Nel periodo estivo ci sono molti eventi, si potrà partecipare anche a quelli per divertirsi e fare nuove amicizie.

Cosa fare con i bambini a La Spezia

La Spezia è una città davvero a misura di bimbo. La prima cosa che può sembrare scontata è la spiaggia, dove ci si potrà divertire nelle acque cristalline; ci si potrà immergere nella bellezza del centro storico portando i bimbi ai musei, dove vengono organizzati tanti laboratori ed eventi creativi, il modo migliore per far sì che si avvicinino alla storia e che scoprano tutti i segreti dei tempi passati. Si potrà andare ai giardini dove c’è un’area riservata al loro divertimento.

Cosa mangiare a La Spezia

La Spezia bella per il mare ed i tanti monumenti, ma anche per le prelibatezze servite a tavola. La cucina di strada qui parla la lingua della farinata di ceci, delle frittelle di baccalà, della panissa, del castagnaccio, della focaccia ligure intinta nel cappuccino per una colazione rinforzata.

In tavola sfilano la mesciua (una zuppa a base di cereali e legumi), i gatafuin, fritti ripieni di erbette e formaggio, le frittelle di bianchetti, le alici ripiene, il coniglio alla cacciatora, la cima ripiena, la trippa in umido.

Pochi i dolci tradizionali: castagnaccio con pinoli e uvetta e Spongata sarzanese con marmellata, canditi, frutta secca. Magari accompagnati da un bicchiere di Sciacchetrà.

Come arrivare a La Spezia

Tre sono le opzioni per arrivare a La Spezia: in auto, in treno, in autobus o con l’aereo.

Eventi a La Spezia

Ci sono davvero tanti eventi che vengono organizzati a La Spezia da quelli culturali a quelli semplicemente organizzati per dilettarsi. Spettacoli, concerti e sagre.

Clima a La Spezia

Il clima di La Spezia è mediterraneo, con inverni miti e piovosi, ed estati calde e soleggiate.

Quando andare a La Spezia

I periodi migliori per visitare La Spezia sono la primavera e l’inizio dell’estate, in particolare, da metà aprile a metà giugno. Anche settembre è un buon mese, soprattutto nella prima metà.

Cosa vedere nei dintorni della Spezia

Nei dintorni di La Spezia troviamo imperdibili le cinque terre, la riviera spezzina, Lerici, famosa per il mare e per i suoi scorci, se poi ci si vuole allontanare un po’ da La Spezia, più distante c’è la città di Genova con tantissime meraviglie da visitare.

Dove dormire a La Spezia

La Spezia offre una vasta gamma di opzioni per il pernottamento, che comprende alberghi, B&B, case vacanze e ostelli. Il prezzo medio oscilla tra i 50/60 euro a notte in su.

Cosa non fare a La Spezia

A La Spezia, è consigliato di non perdersi nulla, di visitare tutto e svolgere qualsiasi tipo di attività, divertirsi e godersi ogni singolo giorno in questo luogo meraviglioso.

Lascia un Commento

WordPress Video Lightbox